ITA / ENG

Home        Chi siamo        In corso        Archivio        In programma        Pubblicazioni        Gli artisti        Contatti

 

La Galleria d’Arte “Il Novecento” è nata a Salerno nel 1987 in via Posidonia.

Da subito ha proposto artisti come Cascella, Guttuso, Sassu, Gatto, Cazzaniga, Caffè, Borghese, Treccani, Ferraro, Prestileo, Giorgi, Scalco, Bonanni in mostre personali e collettive.

Anno dopo anno è stata seguita da un sempre maggior numero di collezionisti ed appassionati attirando l’attenzione di critica e pubblico.

Nel 1991 la galleria ha aperto un nuovo spazio espositivo in piazza Portanova, nel cuore di Salerno, allestendo mostre importanti come quelle di Randall Morgan, Salvatore Fiume e Giovanni Barbisan, quest’ultima con la presentazione e la visita di Vittorio Sgarbi.

Durante il periodo estivo ha curato centri espositivi in località turistiche come Amalfi, Maratea, Palinuro.

Nel 1995 viene inaugurata la sede estiva di Portoferraio (Isola d’Elba) con l’esposizione permanente di opere di maestri del ‘900 italiano come Sironi, Rosai, Campigli, Gentilini, Dova, De Chirico ed altri.

La sede del centro di Salerno viene trasferita nel 2000 in Via Velia 36.

Si continuano a curare mostre di artisti ormai consolidati e vengono anche presentati nuovi talenti del panorama artistico internazionale come Aguzzi, De Lucchi, Grimaldi, Grandi, Musante, Volpe, Giusti, Caponi, Massagrande, Faccincani, Palumbo, Toffoletti.

Nel 2002 e 2003 il comune di Portoferraio ha affidato alla galleria il compito di curare il programma culturale utilizzando la sala “Telemaco Signorini” ed il “Teatro dei Vigilanti”, strutture storiche appena restaurate e rifunzionalizzate, come poli della vita culturale del comune.

La manifestazione è stata chiamata “Portoferraio porto di cultura” - Pittori e scrittori del nostro tempo - .

Hanno fatto parte del programma artisti come: Arlati, Squillantini, Albert, Volpe, Aguzzi; una collettiva di scultori come Mitoraj, Botero, Manzù, Greco, Pomodoro, Messina; scrittori come: Bevilacqua, Zecchi, Pasini, Spinosa, Miti.

Da Portoferraio la galleria trasferisce la sede estiva nel 2010 in Sardegna, a Poltu Quatu (Costa Smeralda). In permanenza vengono presentate numerose opere dello scultore Gianfranco Meggiato.

Come sempre, anche in questo nuovo spazio, la galleria propone artisti ormai affermati in campo nazionale ed internazionale ma con lo sguardo attento al mondo giovanile, fonte di novità artistiche e di innovazioni culturali.

A Dicembre 2011, sempre a Salerno, in via Marino Freccia 72, con una mostra personale di Rabarama, la galleria inaugura un grande spazio espositivo dal quale proiettare il lavoro verso nuove ricerche e nuove prospettive.